IL GRAND HOTEL TERME ASTRO

Firma o leggi il libro degli ospiti Entra
NEWSLETTER
Iscriviti Ora! Usufruirai di vantaggiose offerte riservate agli iscritti e sarai informato di tutte le novità relative al Gran Hotel Terme Astro.
home > Servizi > Sport e tempo libero > Luoghi verdiani
LUOGHI VERDIANI

Le terre che videro Verdi bambino, dove si innamoro' della musica e che incisero profondamente sulla formazione del musicista, protagonista artistico e morale del proprio tempo, genio universale nella storia della musica.

La figura di Giuseppe Verdi (1813-1901) affascina non solo gli appassionati di musica, ma ogni turista curioso di comprendere l’indole del Maestro, protagonista artistico del suo tempo e interprete dello spirito delle sue genti. Il breve percorso proposto è immerso nella Bassa, alla scoperta di luoghi, storie e opere liriche, oltre che dell’arte e della buona cucina.

Nella zona di Busseto, le testimonianze del Maestro sono attuali ancora oggi e costituiscono gli „approdi“ di quell’itinerario verdiano capace di far rivivere al visitatore la personalità dell’artista: a partire da Roncole verdi, dove è possibile visitare la casa natale del Maestro e la chiesa di San Michele dove Verdi fu battezzato, per arrivare infine a Villa Verdi a Sant’Agata di Villanova sull’Arda dove si trova la residenza della maturità, ricca di cimeli preziosi e di opere fortemente evocative. Ma è soprattutto Busseto la cittadina verdiana per eccellenza, con Piazza Verdi, su cui si affacciano antiche botteghe, edifici storici e la duecentesca rocca, sede del municipio e del Teatro dedicato all’illustre concittadino, datato tra il 1856 e il 1868.

A Sasa Barezzi tutto parla del compositore e lì si rivive la sua formazione e la sua carriera, in quanto l’appassionato Antonio Barezzi sostenne l’attitudine del giovane Verdi che in seguito ne sposò la figlia Margherita. Solo dopo i primi successi, Verdi acquistò Palazzo Orlandi, dove in seguito visse con la cantante Giuseppina Strepponi, dopo la morte della prima moglie.

Importanti monumenti di Busseto sono inoltre la quattrocentesca Collegiata di San Bartolomeo, l’Oratorio della Santissima Trinità, dove Verdi sposòMargherita Barezzi nel 1836, il Palazzo del Monte di Pietà con la sua monumentale biblioteca, la chiesa di Santa Maria degli Angeli con la famosa rappresentazione scultorea del Compianto e Villa Pallavicino, residenza estiva dei signori di Busseto, tra le più belle del parmense, con pianta a scacchiera.

Informazioni:
IAT Busseto, Piazza Verdi, 10
Tel. 0524/92 487
www.giuseppeverdi.it

All'interno del Grand Hotel Terme Astro vi aspetta il piacevole mondo della Beauty Farm Alhambra.Entra

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.